Case History: Ca’ di Dio Voi Hotel a Venezia

Ecco le risposte del Ca’ di Dio Voi Hotel alle nostre domande.

Descrivete la Struttura:

Situato in una posizione privilegiata, all’ingresso della zona Arsenale, Ca’ di Dio è un palazzo duecentesco di cui conserva l’antico splendore, grazie a un progetto architettonico rispettoso, in grado di valorizzare la struttura autentica attraverso l’innesto di dettagli e materiali ispirati al territorio. La superficie di 4000 mq, di cui 3000 utilizzati, dispone di due cortili esterni, 66 camere (di cui 57 camere e 9 suites), una spa, negozi, due ristoranti, e due plateatici, di cui uno affacciato sulla riva che guarda l’isola di San Giorgio. Per gli ospiti che raggiungono l’hotel via mare, è disponibile il secondo accesso dal Rio de l’Arsenal, per l’attracco diretto delle imbarcazioni.

Parlateci della sostenibilità al Ca’ di Dio Voi Hotel: su cosa siete bravi?

Durante i restauri della struttura abbiamo prestato particolare attenzione alla sostenibilità, ad esempio nell’isolamento e nel posizionamento dei doppi vetri alle numerose finestre per limitare la dispersione del calore.

Per il raffreddamento dei macchinari utilizziamo l’acqua non potabile del canale, invece di impiegare l’acqua potabile dell’acquedotto. Per ridurre gli imballaggi, nei nostri ristoranti non disponiamo di acqua imbottigliata, né nella plastica né nel vetro, ma mettiamo a disposizione degli ospiti acqua microfiltrata dai nostri impianti, mentre nelle cucine non utilizziamo film plastici per lo stoccaggio degli alimenti. I macchinari necessari per la cucina e i punti vendita sono nuovi ed efficienti, a basso consumo e a motore unico. Per quanto possibile, selezioniamo fornitori locali per i prodotti freschi.

Le nostre pubblicazioni sono in carta riciclata e tra i prodotti acquistabili nei nostri negozi sono presenti anche articoli realizzati da materiale di recupero (come carta da parati e teloni pubblicitari) e confezionati da parte di Cooperative sociali veneziane.

Cerchiamo di coinvolgere anche i nostri dipendenti e la clientela in questa attenzione alla sostenibilità: ad esempio per i nostri collaboratori abbiamo scelto calzature di un’azienda padovana che utilizza materiali di recupero, mentre i nostri clienti hanno la possibilità di scegliere quando chiedere di cambiare la biancheria della camera.

Perché la certificazione GSTC?

La certificazione GSTC è riconosciuta a livello internazionale e questo ci ha permesso di utilizzarla anche come elemento qualificante per l’accesso a programmi quali il Small Luxury Program.

Feedback su Vireo

Degli auditor di Vireo abbiamo apprezzato la serietà, il metodo e l’attenzione al nostro lavoro.