L’importanze delle certificazioni ambientali

Le certificazioni a carattere ambientale nascono all’inizio degli anni 90 quando ha iniziato a diffondersi il concetto di sensibilità ambientale. La storia della tutela dell’ambiente e della sostenibilità ha infatti un pietra miliare nella conferenza sull’ambiente tenutasi a Rio proprio nel 1992. Da quel momento, il concetto di “Sviluppo Sostenibile” è diventato un concetto pubblico e conosciuto. Ciascuno, dai singoli fino alle istituzioni e alle aziende grandi e piccole, ha iniziato a dare il proprio contributo e a sentirsi responsabile del bene comune.
Per le aziende è stato introdotto lo strumento delle certificazioni con lo scopo di limitare le auto-dichiarazioni e il cosiddetto “green washing”. Le certificazioni sono infatti un passaporto, una lingua comune, che permette di controllare e comunicare il proprio impegno ambientale, consentendo allo stesso tempo un confronto tra realtà diverse.

Le certificazioni a carattere ambientale sono numerose. Si dividono prevalentemente in certificazioni a livello aziendale, come ad esempio la ISO 14001, e certificazioni di prodotto, come il Blaue Engel. Alcune certificazioni sono tematiche e possono definirsi in parte aziendali ed in parte di prodotto. Troviamo ad esempi fra queste la certificazione FSC®, che riguarda la gestione responsabile delle foreste, e la certificazione della pesca sostenibile MSC. Queste certificazioni si assegnano sia alle organizzazioni che e ai prodotti, questi ultimi possono quindi essere definiti prodotti certificati rispettivamente FSC e MSC.

In un mondo sempre più connesso ed aperto le “certificazioni di sostenibilità”, che identificano un concetto più ampio rispetto a quello di “certificazioni ambientali”, costituiscono un elemento oramai indispensabile. In ogni ambito di servizi e di produzione aumentano le certificazioni a testimonianza dell’importanza che esse hanno assunto.
Quali i vantaggi oggi? La sensibilità ambientale è oramai diffusa e tutte le aziende hanno la necessità di trasmettere il proprio impegno per la tutela dell’ambiente. Le certificazioni ambientali servono proprio a questo. In un contesto dove proliferano le auto-dichiarazioni, conseguire una certificazione di sostenibilità significa fornire credibilità e garanzie ai clienti e a tutte le parti interessate.