VIREO

CERTIFICAZIONE ASC™ – Aquaculture Stewardship Council™

L’ Aquaculture Stewardship Council™ (ASC™) è un’organizzazione internazionale, indipendente e senza scopo di lucro, nata con lo scopo di elaborare e gestire un programma di certificazione per l’acquacoltura responsabile.

La certificazione ASC costituisce il principale schema di certificazione per l’acquacoltura responsabile a livello internazionale. Il programma di certificazione ASC si basa su standard che stabiliscono requisiti rigorosi che incoraggiano gli allevamenti ittici a ridurre al minimo i principali impatti ambientali e sociali dell’acquacoltura. Gli attuali 11 standard ASC coprono 17 gruppi di specie ittiche: abaloni; bivalvi (vongole, cozze, ostriche, capesante); pesce piatto; trota d’acqua dolce; pangasio; salmone; branzino, orata, magro; seriola e cobia; gamberetto; tilapia; e pesce di mare tropicale. Esiste anche uno standard congiunto ASC-MSC per le alghe.

Il sistema della catena di custodia ASC garantisce la tracciabilità dei prodotti ittici lungo tutta la catena di trasformazione, lavorazione e distribuzione del prodotto. Tutte le aziende nella catena che intendono gestire o vendere prodotti certificati ASC devono avere la Catena di Custodia certificata. Gli schemi di certificazione ASC (per l’acquacoltura responsabile) e MSC (per la pesca sostenibile) condividono il medesimo standard della catena di custodia. Questo permette alle aziende di gestire in modo comodo e prativo una doppia certificazione seguendo le regole di un solo standard.

Grazie alla catena di custodia il prodotto finale può essere etichettato e i consumatori possono scegliere prodotti ittici allevati in modo responsabile con il logo ASC.

L’ASC stabilisce gli standard che l’industria deve seguire, compresi gli obiettivi ambientali e sociali che gli allevamenti ittici devono raggiungere per ottenere la certificazione e poter applicare il logo ASC sui loro prodotti. Tuttavia, l’ASC non ha alcun ruolo nel processo di certificazione, il quale è di parte terza. Vireo è un ente di certificazione indipendente accreditato da ASI (Accreditation Services  International) per svolgere le verifiche ispettive ed emettere i certificati ASC (ASI-ACC-086).

FAQ

I certificati ASC hanno una valenza di 3 anni con un controllo annuale.

Quando l’azienda è pronta Vireo pianifica un primo audit di certificazione (Main Assesment). In questa fase sono raccolte tutte le informazioni e, se tutto in ordine, qualche giorno dopo viene emesso il certificato. L’azienda deve indicare le specie ittiche certificate ASC e i fornitori certificati che sono stati identificati.

Lo standard è diviso in 5 principi.

1) I prodotti certificati sono acquistati da fornitori certificati

2) I prodotti certificati sono identificabili

3) I prodotti certificati sono segregati

4) I prodotti certificati sono tracciabili e i volumi sono registrati

5) L’organizzazione ha un sistema di gestione.

Gli aspetti principali sono la registrazione (tracciabilità) e la corretta identificazione e segregazione.

Hanno l’obbligo della certificazione tutti i soggetti che acquisiscono la proprietà legale del prodotto ASC anche senza possesso fisico. Sono esclusi i trader di prodotti confezionati che non possono essere alterati o trasformati. In questo caso però l’organizzazione certificata non può promuovere i prodotti ASC.

Si, i due schemi MSC e ASC  condividono lo stesso standard di catena di custodia. Le aziende possono quindi optare per una doppia certificazione MSC e ASC.

Si, l’uso del marchio ASC ha un costo. La gestione compete a MSC Internazionale. Gli aspetti e criteri principali da seguire per usare il logo si possono trovare sul sito di ASC Internazionale. I costi da sostenere invece nella pagina dedicata “Costi per utilizzo“.

Certificazione di Catena di Custodia MSC/ASC

La certificazione della catena di custodia MSC e ASC (inglese: Chain of Custody) è il sistema attraverso il quale si garantisce che prodotti riportanti il marchio MSC oppure ASC siano realizzati con specie ittiche certificate. Si basa su uno standard di tracciabilità e di segregazione che è applicabile a tutta la catena produttiva.

La catena di custodia si basa su alcuni aspetti generali come:

  • la definizione di ruoli e responsabilità,
  • verifica degli approvvigionamenti di materia prima MSC o ASC
  • corretta segregazione della materia prima nelle fasi si magazzino e nelle fasi di trasformazione e lavorazione
  • gestione delle registrazioni (quantità in ingresso, lavorate, trasformate, ecc)
  • vendita ed etichettatura del prodotto finito

Il fulcro della certificazione è quindi perseguire il non mescolamento del prodotto MSC o ASC con prodotto non certificato.

I certificati MSC e ASC della Catena di Custodia hanno una validità di 3 anni. Durante questo periodo l’operato delle aziende deve essere esaminato per verificare che continuino a rispettare gli standard MSC e ASC. Dopo 3 anni l’azienda deve essere completamente riesaminata se desidera rimanere nel programma MSC e ASC.

 

Solo le aziende certificate possono apporre il marchio MSC o ASC sui prodotti certificati e utilizzarlo anche per promozione. I loghi MSC e ASC sono marchi registrati il cui uso è concesso, previo pagamento di quote, da parte di MSC Internazionale.
Il marchio MSC sul prodotto significa che il pesce proviene da una pesca sostenibile, mentre i prodotti con marchio ASC provengono da allevamenti ittici responsabili.

TESTIMONIANZE

STARLAKS ITALIA SRL

Abbiamo iniziato a lavorare con Vireo per conseguire la certificazione di catena di custodia MSC. Ora abbiamo scelto nuovamente la competenza e professionalità di Vireo per ottenere la certificazione ASC. Staff altamente competente, professionale e disponibile a chiarimenti o approfondimenti.

ITTITALIA SRL

Le certificazioni MSC e ASC per Ittitalia significa dare maggiore consapevolezza al consumatore nella scelta del prodotto ittico che acquista. Grazie a Vireo stiamo facendo i primi passi per poter raggiungere questo obiettivo. Per noi Vireo è una realtà che si contraddistingue per professionalità, competenza, cortesia e disponibilità dello staff.

Scroll to Top